guarigione Archivi | IWAY - Antonio Origgi

Liberazione e Riscatto del Sè Istintivo

By | Blog | No Comments

Seminario Milano 2015Perché liberazione e riscatto del Sé istintivo? E chi è il Sé istintivo?

Il perché è molto semplice: fino a che il nostro “Inconscio” , quello che poi chiameremo correttamente Sé istintivo, sarà tenuto legato, imbavagliato, gli sarà impedito di giocare, urlare, piangere, amare e dire NO quando è necessario, la nostra vita sarà sempre legata e imbavagliata e non potremo esprimere tutta la bellezza ed il potere che è dentro ciascuno di noi. È sufficiente come perché?

Se non basta aggiungiamoci che se non lo facciamo continueremo (per chi vive queste situazioni) ad essere soffocati dal senso del dovere, dai sensi di colpa, dal giudizio critico, dalla difficoltà di permetterci piacere e amore e così via. Read More

PERCHE’ CORRIAMO COSI’ TANTO?

By | Blog | No Comments

buddhaQuesta mattina riflettevo sul fatto che il nostro agire, il nostro continuare a correre e a pensare, in realtà serve a ben poco, se non a nulla.

Non fraintendetemi, leggendo ciò che ho appena scritto col mentale, emerge subito la risposta: ma come, con tutte le cose che ho da fare, come potrebbe funzionare la mia attività se non facessi nulla, come potrei produrre? Come potrei fare ad ottenere successo, ricchezza, benessere mentale e materiale? Read More

CORSO AVANZATO IWAY

By | Blog | No Comments

DSC01926Iway è la via di integrazione personale, la via cioè che conduce ad integrare le coscienze “inferiori” del Sè mentale, del Sè istintivo e del Sè fisico. Sono queste ultime, infatti, le coscienze del mammifero umano che abitiamo e da esse dipende la nostra salute fisica, il nostro benessere emotivo e mentale. Read More

LE DUE TEORIE SUL CAMBIAMENTO

By | Blog | 2 Comments

Copia di wolf33Riguardo il cambiamento e la crescita personale ci sono due scuole di pensiero: una sostiene che tutto può accadere nel qui e ora, qualsiasi cambiamento, qualsiasi guarigione, qualsiasi trasformazione, anche la più profonda, può avvenire facilmente e velocemente, anche in 5 minuti. Sono sostenitori di queste teorie anche i fautori della fisica quantistica, che tanto va di modo in questi ultimi anni. Read More

OSHO E IL PENSIERO POSITIVO

By | Blog | 2 Comments

oshoUn post su FB mi ha riportato ad un articolo in cui Osho risponde ad una domanda sul pensiero positivo. Condivido nella sostanza il suo pensiero, però avrei usato un approccio molto diverso. Soprattutto noto che anche Osho usa il termine inconscio anziché identificare quella coscienza che sta dietro quel termine, coscienza con la quale possiamo entrare in contatto, ma soprattutto che possiamo accogliere, guarire ed integrare per cambiare la nostra vita. Read More

CONTATTI CROCIATI (ULTIMA PARTE)

By | Blog | 8 Comments

DSC01980Nei capitoli precedenti abbiamo compreso il modo in cui il Sé istintivo si forma le credenze a seguito di esperienze subite (dai genitori e così via), ora abbiamo appreso come possiamo sviluppare nuove credenze autonomamente. Imparare un’abilità, come guidare un’automobile, o imparare ad avere autostima, o acquisire una convinzione positiva, sono tutte forme di apprendimento, sono un trasferimento di informazioni dall’emisfero sinistro al destro. Read More

LETTERA AD UN COACH

By | Blog | One Comment
Antonio Origgi

Antonio Origgi

Ieri sono stato a cena con alcuni amici psicovacanzieri e, tra l’altro, abbiamo parlato della professione del coach. Il termine coach sta davvero diventando inflazionato. Quando qualcosa tira, quando emerge una domanda, è naturale che aumenti l’offerta e quando l’offerta aumenta è altrettanto naturale che insieme a tanti bravi, si buttino nella mischia tantissimi improvvisati. Non bastano un corso, o dieci corsi, per diventare bravi coach.

Ma non è questo il tema che vorrei affrontare, ciò che mi interessa è un discorso molto più profondo che nasce dal motivo per cui una persona si rivolge ad un coach e da quello che può fare un vero coach. Read More

QUANDO SMETTI DI CERCARE

By | Blog | No Comments

io con libroSiamo alla ricerca costante di qualcosa. Se ci osserviamo con sufficiente onestà possiamo osservare che tutta la nostra vita è spinta dal desiderio di qualcosa che non è ciò che siamo.

Questa ricerca vale per tutti, c’è chi cerca una ricchezza che non ha, c’è chi ricerca una forma fisica che non ha, chi vorrebbe una bellezza che non si riconosce, chi vorrebbe un amore che non ha o che fosse diverso da quello che ha, chi vorrebbe una carattere diverso, chi vorrebbe sentirsi più determinato o più amorevole e così via.

Ma questa ricerca non vale solo per gli aspetti più materiali ed umani (nel senso del mammifero umano), anche coloro che si sentono persone spirituali, Read More

I SEMI DEL RISVEGLIO

By | Blog | 3 Comments

www.iway.lifeDurante la meditazione, ma anche in attimi di particolare centratura, o davanti ad uno spettacolo della natura che ci lascia a bocca aperta, può capitare di toccare il Centro.

Quando arriviamo al Centro del nostro essere, viviamo uno stato di benessere assoluto. Sembra che il mondo intorno a noi sia parte di noi stessi. Non c’è più divisione, non ci sono più il pensiero e l’emozione, che ci tengono legati al regno animale, ci sono solo Amore assoluto, Pace assoluta e Gioia assoluta. Read More

GUARIRE LE EMOZIONI NEGATIVE (2° PARTE)

By | Blog | No Comments

Aquila-Castaneda-2Se dunque è compito, o scelta, dell’Io prendersi cura delle tre Menti inconsce, che sia per un motivo etico, o solo per liberarsi dalle angosce, dalle paure, dalle ansie, dalla rabbia, dal dolore, o dai pensieri distruttivi, o, ancora, per un motivo spirituale, quali sono i passi da compiere per raggiungere l’obiettivo di guarire tali coscienze e liberarsi quindi delle emozioni negative? Read More