dolore Archivi | IWAY - Antonio Origgi

Aiutati che Dio ti aiuta

By | Blog | No Comments
Liberazione del Sè istintivo

Psico Vacanza a Vetan

La spiritualità, la preghiera, la meditazione, la ricerca spirituale in genere, sono una grande cosa.  Sono tutte forme di evoluzione, di ricerca interiore, di disidentificazione dalle coscienze inferiori e quindi qualcosa di imprescindibile. La spinta spirituale è una grande cosa è una cosa bellissima è qualcosa che dobbiamo coltivare perché è quella che ci aiuta a riconoscere i veri valori e quella che ci eleva al di sopra della materia.

Ma ricordiamo il detto: “aiutati che Dio ti aiuta”. I vecchi proverbi non nascono mai a caso e hanno sempre un fondo di grande verità.

Cosa significa “aiutati che Dio ti aiuta”? Significa che se ci vogliamo occupare soltanto di spiritualità, soltanto della Luce, degli Angeli, dello sciamanesimo, della meditazione, e così via, e lo facciamo evitando di affrontare tutte quelle cose che invece ci fanno paura, allora sarà molto difficile raggiungere i fini spirituali che desideriamo. Read More

Emozioni: come liberarle e guarirle

By | Blog | One Comment
Liberare le emozioni

Liberare le emozioni

Alcune settimane or sono ho scritto un articolo sul nuovo corso intitolato “Liberazione e Riscatto del Sé istintivo” in cui ho cercato di spiegare chi è il Sé istintivo e, soprattutto, perché è così importante liberarlo dalle sue catene per recuperare tutta l’energia e il potere di cui dispone al fine di indirizzarli verso la realizzazione dei nostri sogni. In questo articolo vorrei invece analizzare a chi può essere utile questo corso.

Sono due le tipologie di persone che possono trarne grande beneficio:

Una prima tipologia sono le persone molto razionali. Sono le persone considerate fredde, quelle che fanno fatica ad accedere alle emozioni e ai sentimenti. Read More

La frase magica per vincere la paura

By | Blog | 8 Comments
Antonio Origgi: Vincere la paura

Antonio Origgi: Vincere la paura

La scorsa settimana ho pubblicato su Facebook questa domanda: C’è differenza tra imparare a nuotare e superare la paura dell’abbandono, a sessant’anni?

Qual è la differenza tra le due paure? È una differenza pratica che rende più facile il superare la paura di nuotare, ma in entrambi i casi si tratta di convinzioni profonde del Sé istintivo e in entrambi i casi l’Io ha la possibilità di rieducarlo e di fargli superare i suoi blocchi emotivi.

Vi racconto una storia. Sono nato in casa. A quel tempo le nascite in casa erano ancora frequenti e durante il parto ho rischiato di morire. Read More

Chi ha paura della morte?

By | Blog | 10 Comments

KaliAlcuni giorni fa ho pubblicato un post su Facebook che ha generato non pochi commenti e data l’importanza del tema trattato mi è sembrato opportuno approfondire l’argomento. Ecco il post così come l’ho pubblicato:

Una cara amica, ancora giovane, si sta preparando per lasciare il corpo con grande dignità e pace interiore. E’ davvero ammirabile la serenità che leggo nei suoi occhi.

Comprendo il dolore delle persone che le sono vicine Read More

Come accettarsi e amarsi

By | Blog | 7 Comments

IWAY di Antonio OriggiAccettarsi e amarsi sono alla base del nostro benessere. Ce lo dicono in tanti, maestri, istruttori, formatori. Se non ci accettiamo e non ci amiamo, non potremo essere accettati e amati neppure dagli altri.

Tutto vero, tutto molto vero, ma come si fa ad amarsi ed accettarsi quando non siamo felici, quando non ci piacciamo, quando ci sentiamo in colpa, quando non riusciamo a trovare l’amore, quando siamo soli, quando non siamo capaci a esprimere ciò che proviamo, quando dobbiamo sempre mandar giù rospi e così via? Come facciamo?

Ciò che non tutti i maestri ci dicono è che chi deve accertarsi e amarsi è il Sé istintivo. Nessuno ne parla, tutti danno tutto per scontato, eppure il cambiamento non arriva mai. Perchè? Read More

LE DUE TEORIE SUL CAMBIAMENTO

By | Blog | 2 Comments

Copia di wolf33Riguardo il cambiamento e la crescita personale ci sono due scuole di pensiero: una sostiene che tutto può accadere nel qui e ora, qualsiasi cambiamento, qualsiasi guarigione, qualsiasi trasformazione, anche la più profonda, può avvenire facilmente e velocemente, anche in 5 minuti. Sono sostenitori di queste teorie anche i fautori della fisica quantistica, che tanto va di modo in questi ultimi anni. Read More

LETTERA AD UN COACH

By | Blog | One Comment
Antonio Origgi

Antonio Origgi

Ieri sono stato a cena con alcuni amici psicovacanzieri e, tra l’altro, abbiamo parlato della professione del coach. Il termine coach sta davvero diventando inflazionato. Quando qualcosa tira, quando emerge una domanda, è naturale che aumenti l’offerta e quando l’offerta aumenta è altrettanto naturale che insieme a tanti bravi, si buttino nella mischia tantissimi improvvisati. Non bastano un corso, o dieci corsi, per diventare bravi coach.

Ma non è questo il tema che vorrei affrontare, ciò che mi interessa è un discorso molto più profondo che nasce dal motivo per cui una persona si rivolge ad un coach e da quello che può fare un vero coach. Read More

I SEMI DEL RISVEGLIO

By | Blog | 3 Comments

www.iway.lifeDurante la meditazione, ma anche in attimi di particolare centratura, o davanti ad uno spettacolo della natura che ci lascia a bocca aperta, può capitare di toccare il Centro.

Quando arriviamo al Centro del nostro essere, viviamo uno stato di benessere assoluto. Sembra che il mondo intorno a noi sia parte di noi stessi. Non c’è più divisione, non ci sono più il pensiero e l’emozione, che ci tengono legati al regno animale, ci sono solo Amore assoluto, Pace assoluta e Gioia assoluta. Read More

GUARIRE LE EMOZIONI NEGATIVE (2° PARTE)

By | Blog | No Comments

Aquila-Castaneda-2Se dunque è compito, o scelta, dell’Io prendersi cura delle tre Menti inconsce, che sia per un motivo etico, o solo per liberarsi dalle angosce, dalle paure, dalle ansie, dalla rabbia, dal dolore, o dai pensieri distruttivi, o, ancora, per un motivo spirituale, quali sono i passi da compiere per raggiungere l’obiettivo di guarire tali coscienze e liberarsi quindi delle emozioni negative? Read More