crescita personale Archivi | IWAY - Antonio Origgi

IL PRIMO GRANDE PASSO (IN UN SOLO GIORNO)

By | Blog | No Comments
Primo passo

Primo passo

Forse qualcuno non ha ancora avuto modo di sperimentarlo, forse qualcuno dà ancora la colpa a ciò che gli accade di spiacevole a un supposto inconscio o a qualcosa di esterno a lui, ma così non è. Tutta la nostra realtà è governata da un soggetto pensante che è parte di noi, dalla nostra coscienza emozionale che nei miei libri ho chiamato Sé istintivo.

È lui che determina il nostro stato emotivo, più o meno evidente e di cui siamo più o meno consci, e tramite quello attrae nella nostra vita persone e situazioni che hanno a che fare con tutto ciò che ancora non è stato risolto nel rapporto tra pancia e testa. Read More

Sulla critica al buonismo

By | Blog | 6 Comments

Antonio OriggiA volte mi capita di leggere commenti sarcastici, in alcuni casi decisamente duri o volgari contro il cosiddetto buonismo. Ne ho letti anche in articoli pubblicati su quotidiani, per non parlare dei commenti di alcuni opinionisti che appaiono spesso in tv.

Come mai tanta acredine contro certi atteggiamenti? Da dove viene e che scopo ha una critica così dura e, a volte, tagliente?

Il primo passo a mio parere è quello di distinguere nella massa di coloro che criticano i “buonisti” tra i critici di professione e coloro che esprimono una critica sentita. Read More

Crescita personale e fisica quantistica: la verità oltre le facili promesse

By | Blog | One Comment

Diventiamo_i_creatori_consapevoli_della_nostra_vitaProbabilmente molti hanno notato come nel settore della crescita personale in questo periodo vada tanto di moda la fisica quantistica. La gran parte dei corsi fa riferimento, in maniera più o meno esplicita, a questa branchia della scienza moderna: in alcuni casi si trovano riferimenti già nel nome del corso o della tecnica insegnata, nella maggior parte dei casi se ne parla comunque nei volantini e nei messaggi promozionali. Read More

Fino a quale età è possibile cambiare?

By | Blog | 2 Comments

Blog_Antonio_03Mi è capitato spesso di sentire persone, amici, clienti, affermare che data l’età era troppo tardi per avventurarsi in un certo progetto che stava loro a cuore.

Cambiare lavoro, spostarsi da una città ad un’altra o addirittura cambiare nazione, iniziare una nuova relazione affettiva, magari anche sposarsi, sono progetti ambiziosi che indubbiamente richiedono impegno ed entusiasmo. Ma fino a che età possiamo dire di disporre dell’energia e dell’entusiasmo necessari per intraprendere un nuovo progetto di vita? C’è un’età dopo la quale dobbiamo seppellire definitivamente nel cassetto tutti i nostri sogni? C’è una corrispondenza tra età anagrafica ed entusiasmo? Read More