Animali e Amore

By | Blog | 5 Comments

diritti-animaliGli animali sanno amare più degli esseri umani?

Un recente post su Facebook ha scatenato diverse reazioni e mi sembra giusto fare il punto della situazione e chiarire con discernimento di cosa stiamo trattando.

Ma partiamo dal mio post e poi proveremo a ragionare insieme sui commenti dei lettori e, già che ci siamo, a valutare con discernimento il rapporto tra l’essere umano e gli animali come cibo, strumenti di lavoro, compagni di vita, o appagamento di un bisogno. Read More

Transiti planetari e crescita personale

By | Blog | 9 Comments

Tema natale astrologia astrologoVi siete mai chiesti quali sono i fattori esterni che più influenzano la vita dell’essere umano?

Sono certo per esperienza personale e per il vissuto di centinaia, forse qualche migliaio, di clienti/amici che quando siamo centrati e quando abbiamo imparato ad assumerci la responsabilità per ciò che viviamo, gli eventi esterni persone e cose hanno un’influenza minima sul nostro vissuto. Non sto dicendo che sia sempre così, però l’impatto che hanno le altre persone su chi ha imparato a stare nel centro è decisamente minore e, soprattutto, di breve durata.

Però non sempre le cose vanno alla grande. Ci sono periodi molto positivi, ma poi capitano anche momenti di scarsità di energia, di pigrizia, di rallentamento, di poco entusiasmo, forse un po’ di apatia. Momenti in cui le cose non girano come vorremmo. È capitato anche a voi? Read More

Chi ha paura della morte?

By | Blog | 10 Comments

KaliAlcuni giorni fa ho pubblicato un post su Facebook che ha generato non pochi commenti e data l’importanza del tema trattato mi è sembrato opportuno approfondire l’argomento. Ecco il post così come l’ho pubblicato:

Una cara amica, ancora giovane, si sta preparando per lasciare il corpo con grande dignità e pace interiore. E’ davvero ammirabile la serenità che leggo nei suoi occhi.

Comprendo il dolore delle persone che le sono vicine Read More

Sulla critica al buonismo

By | Blog | 6 Comments

Antonio OriggiA volte mi capita di leggere commenti sarcastici, in alcuni casi decisamente duri o volgari contro il cosiddetto buonismo. Ne ho letti anche in articoli pubblicati su quotidiani, per non parlare dei commenti di alcuni opinionisti che appaiono spesso in tv.

Come mai tanta acredine contro certi atteggiamenti? Da dove viene e che scopo ha una critica così dura e, a volte, tagliente?

Il primo passo a mio parere è quello di distinguere nella massa di coloro che criticano i “buonisti” tra i critici di professione e coloro che esprimono una critica sentita. Read More

Come accettarsi e amarsi

By | Blog | One Comment

IWAY di Antonio OriggiAccettarsi e amarsi sono alla base del nostro benessere. Ce lo dicono in tanti, maestri, istruttori, formatori. Se non ci accettiamo e non ci amiamo, non potremo essere accettati e amati neppure dagli altri.

Tutto vero, tutto molto vero, ma come si fa ad amarsi ed accettarsi quando non siamo felici, quando non ci piacciamo, quando ci sentiamo in colpa, quando non riusciamo a trovare l’amore, quando siamo soli, quando non siamo capaci a esprimere ciò che proviamo, quando dobbiamo sempre mandar giù rospi e così via? Come facciamo?

Ciò che non tutti i maestri ci dicono è che chi deve accertarsi e amarsi è il Sé istintivo. Nessuno ne parla, tutti danno tutto per scontato, eppure il cambiamento non arriva mai. Perchè? Read More

IDENTIFICAZIONE E CRESCITA PERSONALE

By | Blog | No Comments
Antonio Origgi

Le 3 Menti inconsce

Io l’ho fatto e ti spiego anche perché  e cosa è successo in classe.

Ma andiamo per ordine. L’argomento di questo articolo è l’identificazione, la causa per cui per tante persone è così difficile cambiare.

Troppo spesso ci identifichiamo col nostro corpo o con le altre coscienze inferiori: il Sé istintivo e il Sé mentale. Ad esempio:
Se la testa fa male, diciamo “(io) ho mal di testa”
Se proviamo tristezza diciamo “(io) sono triste”
Se i pensieri ci attanagliano diciamo “(io) continuo a pensare a …”
L’”io” spesso è sottinteso, ma dicendo “ho mal di testa” intendiamo dire “io ho mal di testa”. Troppo spesso parliamo (ma anche pensiamo) senza renderci conto di ciò che diciamo (o pensiamo), anzi, senza renderci conto del peso delle nostre parole (e dei pensieri) e dell’influenza che essi hanno sulla nostra vita. Read More

LA PAROLA CHIAVE E’ EDUCAZIONE

By | Blog | One Comment

Cerchio sdraiatiEducazione è una parola a cui non diamo il giusto valore. Se ci viene in mente, al più pensiamo alla buona educazione. Ma chi dovrebbe educare? Chi dovrebbe essere educato? E su cosa?
L’educazione ha a che fare con i comportamenti, con le parole e con i pensieri che abbiamo in ogni istante della nostra vita. Da quando ci alziamo la mattina, fino a quando andiamo a letto la sera, la gran parte dei gesti che compiamo, ma anche la gran parte dei pensieri e delle parole sono frutto di abitudini, automatismi, emozioni, re-azioni, modi di dire, bisogni e desideri inconsci o preconsci, preconcetti, credenze, e così via. In ultima istanza sono frutto dell’educazione che ci hanno impartito e che alimentiamo noi stessi, spesso inconsciamente, giorno dopo giorno. Read More

La Felicità è un diritto?

By | Blog | 3 Comments

Io bellaIl benessere, l’amore, la gratificazione professionale sono un diritto. La felicità è un diritto sacrosanto di tutti gli esseri umani.

Però non ci vengono regalati. Sono un diritto, si, ma è nostra responsabilità conquistarli.

Se fossimo solo dei mammiferi evoluti probabilmente non avremmo bisogno di conquistare nulla. La Vita ci darebbe ciò di cui abbiamo bisogno e troveremmo il nostro equilibrio in natura, come avviene per tutti gli altri animali. Ma per l’essere umano non è così.

Abbiamo una coscienza che gli altri animali non hanno. Abbiamo una coscienza che ci permette di osservarci e di comprendere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Abbiamo una coscienza che ci chiede di svegliarci e di conquistare il nostro posto nel mondo.

Ma per conquistare il nostro posto nel mondo, per conquistare la felicità, ci viene chiesto di apprendere delle lezioni. Read More

Le esperienze di Jill Taylor sono davvero da attribuirsi all’emifero destro del cervello?

By | Blog | 4 Comments

Jill-Bolte-Taylor3Jill Bolte Taylor è una neuroanatomista americana specializzata nell’analisi post mortem del cervello umano. Una mattina del 1996 si rese conto che stava avendo un ictus: un vaso sanguigno esplode nel cervello di Jill creando un coagulo di sangue grande come una pallina da golf che premeva sui centri del linguaggio, nell’emisfero sinistro. In pochi minuti stavano sparendo completamente tutte le funzioni tipiche di quell’emisfero: la razionalità, il linguaggio, la capacità di fare anche le cose più semplici. Parallelamente però sperimentò qualcosa di stupefacente e di unico: un’ineffabile euforia, un rapimento estatico, una sensazione di pace dove tutte le tensioni e lo stress erano spariti, un sentirsi tutt’uno con tutto ciò che la circondava e con l’energia dell’universo: una dimensione dove non esiste separazione. Read More

LA MIA MISSIONE

By | Blog | 5 Comments
DSC01973Non per tutti è chiaro quale sia la propria missione su questo pianeta. Perchè ci siamo incarnati? Qual è lo scopo della nostra vita? Ha senso svegliarsi tutte le mattine, lavarsi di corsa, bere un caffè, vestirsi e poi uscire per buttarsi nel traffico e arrivare al lavoro? Ha senso lavorare tutto il giorno, magari in un ambiente che non ci piace, che non sentiamo nostro, magari rendendoci conto che non stiamo dando il meglio di noi, magari sentendo che tutto il nostro valore viene sprecato e non riconosciuto? Ha senso tornare a casa la sera stanchi e magari dover correre per recuperare i figli, per pulire casa, per fare un po di palestra e poi buttarsi davanti alla televisione, per non pensare, fino all’ora di andare a dormire? Per quanto mi riguarda no. Fin da bambino osservavo i miei genitori e gli adulti e mi dicevo: se questa è la vita, se la vita è solo questo, non ha senso viverla. Non ha senso una vita vissuta così.

Read More